Cos’è il KUBB

gotland

Il Kubb ha una storia millenaria !

Storicamente, il gioco ha avuto origine sull’Isola di Gotland (la più grande isola svedese del Mar Baltico). Giocare a Kubb era un passatempo molto diffuso all’epoca dei Vichinghi, durante le feste o semplicemente per divertirsi dopo le battaglie.
Durante il Medio Evo, si giocava con dei ” Vedkubbar ” (” legno tagliato ” in svedese), da cui proviene il nome Kubb, che significa ” mattoncino di legno “. Il gioco rappresenta un campo di battaglia, con i due fronti composti ciascuno da 5 soldati che si affrontano e lottano per il Re.
Grazie alla lega anseatica (una confederazione di mercanti tedeschi attiva nel Mare del Nord e nel Mar Baltico, fino alle Fiandre), durante il XIV secolo il gioco si è diffuso rapidamente in Germania, Francia e Inghilterra.
Purtroppo, è poi praticamente sparito negli ultimi secoli, ma è riapparso in Svezia durante l’estate del 1995 e sta tuttora riscuotendo un gran successo popolare.

Come si gioca
Il Kubb si gioca in 2 squadre composte da 1 a 6 giocatori ciascuna, su un campo di massimo 5 x 10 metri.

kubbs
Il gioco comprende tre tipi di figure in legno :
1 Re, 10 Kubb e 6 bastoni da lancio.
Nelle confezioni di solito si trovano 4 picchetti sempre in legno per segnare il campo.

Scopo del gioco : colpire tutti i Kubb della squadra avversaria e in seguito far cadere il Re.

Il principio del gioco è molto semplice e quindi imparerai a giocare rapidamente e senza problemi.
Vi sono però diversi modi di giocare e diverse regole, a seconda
del  luogo in cui viene giocato o dei desideri dei giocatori.

Queste sono le regole adottate dal Gruppo Italiano Kubb

Sul sito http://www.vmkubb.com si possono trovare le regole ufficiali
utilizzate nel campionato mondiale che si svolge ogni anno a Gotland in Svezia.

E’ stato sviluppato e sperimentato anche un Kubb per i bambini e le bambine:
il KUBBINO

Annunci